ConTatto

Pratiche per Rallentare

Le domande dello Yoga: dinamico o meditativo?

india map
Negli ultimi anni lo Yoga ha visto un’esponenziale diffusione, quasi tutti sanno dire due parole su questa materia, l’hanno provata o sanno che ne avrebbero bisogno, magari perché qualche specialista gliel’ha consigliata o qualche amico ne ha condiviso i benefici. Allo stesso tempo, con l’aumentare dell’informazione è aumentata anche la confusione su che cosa sia lo Yoga. Di conseguenza a questo, quando una persona inizia a cercare un corso per iniziare a praticare, le domande e dubbi salgono a raffica: cosa sono tutti questi tipi di Yoga? Che differenza c’è? Che tipo di Yoga farebbe bene a me? Ma alla fine è uno Yoga meditativo o dinamico?

Ed è su queste domande che soffermo la mia riflessione.



Continua a leggere...

Adhomukha svanasana

adhomukha
Adhomukha svanasana è una delle posizioni classiche dello Yoga.
La si può trovare facilmente in qualsiasi sequenza dinamica (ad esempio in Suryanamaskar) e porta il corpo dalla posizione verticale verso terra.


Continua a leggere...

Differenza tra concentrazione e meditazione

mare orizzonte
Concentrazione e Meditazione

La concentrazione con la meditazione potrebbero sembrare simili ma sono profondamente diversi.

La concentrazione è la capacità di indirizzare tutta la nostra attenzione su di un singolo oggetto.
Ci concentriamo in molti momenti: quando studiamo, quando lavoriamo, quando qualcuno ci parla…
Continua a leggere...

Ki No Nagare

nagare kanji
Dopo il kihon, un’altra forma di allenamento tipica dell’Aikido è il kinonagare.
La traduzione del termine significa “il fluire del Ki” e fanno parte di questa forma tutte le tecniche di kinorenma: le tecniche svolte per affinare la coordinazione tra la mente e il corpo.

Il kinonagare ha come obiettivo…


Continua a leggere...

Le prove di Aikido

In molti centri se qualcuno vuole iniziare a praticare Aikido chiede di frequentare un allenamento di prova.
A ConTatto non crediamo che questo sia utile e ti spieghiamo perché in 5 punti:


  • L'Aikido semplifica
  • Respirare la tradizione
  • Comprendere l'anatomia
  • Conoscere un gruppo
  • Nessun limite, fiducia nel maestro


Noi vogliamo che chi è interessato all'Aikido possa compiere una scelta corretta, questo per rispetto alla persona che si avvicina e per amore della nostra materia.

Leggendo questi punti capirai perché è veramente poco probabile che da un solo allenamento tu possa essere in grado di compiere una corretta valutazione e noi capaci di fornirti gli strumenti.

Continua a leggere...